Giulia Moretti Insegnante danza contemporanea principianti

Titolo di studio: maturità scientifica conseguita presso il liceo scientifico “Manfredo Fanti” di Carpi; laurea triennale in “Economia e Marketing Internazionale” e laurea magistrale in “Management Internazionale” presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.

Inizia lo studio della danza classica e modern jazz nel 1996 presso la Scuola di Danza Surya di Carpi con Davide Gallesi. Per diversi anni ha l’opportunità di studiare danza classica con Rita Poelvoorde (étoile del Balletto del XX secolo di Maurice Béjart), grazie a diversi stage organizzati presso la scuola.

Dal 2006 inizia un percorso di studi intenso, introducendo lezioni di danza contemporanea con Veronica Sassi, che la porta a prendere parte al gruppo spettacoli della scuola “Surya Dance Company” partecipando a produzioni come:

  • “La Gabbianella e Il Gatto”: spettacolo sul tema dell’affido presentato in diverse date, anche a classi scolastiche elementari – coreografie di Davide Gallesi;
  • “CHICAGO” e “The story of OVO”:  Entrambi vengono presentati in occasione di una serata evento della scuola, e riprodotti in seguito durante saggi e spettacoli.

Gli studi sono affiancati da numerosi stage con coreografi internazionali. Per la danza classica prosegue il lavoro sia di studio che coreografico con Rita Poolvoerde, a cui si aggiungono laboratori coreografici con Paolo Cianfoni, ballerino dell’Opera di Roma di repertorio classico e contemporaneo, e Arturo Cannistrà, ballerino e coreografo storico di Aterballetto. Con Cannistrà prende parte ad un gruppo di danzatori scelti su base provinciale, il quale in occasione dell’iniziativa Beni Comuni Carpi 2014, porta in scena “Space” presso il Teatro Comunale di Carpi. Per la danza contemporanea segue diversi stage con Mauro Astolfi, certamente tra gli autori contemporanei maggiormente rappresentativi, fondatore e direttore della “Spellbound Dance Company” riconosciuta ed acclamata in tutto il mondo, tra cui un workshop di 3 giorni con i ballerini della compagnia sullo studio delle coreografie di repertorio. Negli ultimi anni ha partecipato ad alcuni stage con Francesco Gammino, danzatore della “Spellbound Dance Company” e nel cast del tour internazionale del musical “Notre Dame De Paris”, che ha intrapreso la carriera di insegnante e coreografo con grandi riconoscimenti a livello italiano.

Dallo studio con Veronica Sassi nasce un progetto coreografico importante che porta Giulia ed il corso di contemporaneo avanzato a grandi soddisfazioni:

  • Luglio 2009 “Il tempo di parlare”: spettacolo multimediale sul tema della memoria, in collaborazione con la Fondazione Ex Campo Fossoli, regia e coreografie di Veronica Sassi.
  • Giugno 2010: è ospite con Veronica Sassi e MD Danza di Modena alla prima edizione del “Kontajner” festival, diretto da Silvia Martiradonna, presso il Teatro dell’Orologio-Roma, dedicato alle compagnie emergenti di danza contemporanea del panorama italiano.
  • Dicembre 2011: 2° premio al concorso internazionale “Weekend In Palcoscenico” di Pinerolo nella categoria gruppi amatoriali modern-contemporaneo con “Not a number”, coreografia di Veronica Sassi.
  • Marzo 2013: 1° posto al concorso “Kontajner” Festival diretto da Silvia Martiradonna, presso il Teatro Greco di Roma nella sezione gruppi senior con “Dentro”, coreografia di Veronica Sassi.
  • Dicembre 2013: 3° premio al concorso internazionale “Weekend In Palcoscenico” di Pinerolo nel nella categoria gruppi open modern-contemporaneo open con “Drops”, coreografia di Veronica Sassi.
  • Marzo 2014: 2° classificate al concorso “Artedanza di Longiano” nella sezione gruppi senior modern-contemporaneo con “Drops”, coreografia di Veronica Sassi; con presidente di giuria Frédéric Olivieri, direttore della Scala di Milano, “Drops” si piazza alle spalle del Umbria Ballet e davanti alla scuola del Balletto di Toscana
  • Gennaio 2015: 1° posto al concorso internazionale di danza contemporanea “Dance Out” presso il DAF Dance Arts Faculty di Roma nella categoria gruppi senior con “Orlando è furioso”, coreografia Veronica Sassi
  • Marzo 2015: 1° classificate al “Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto” nella categoria composizione coreografica con “Orlando è furioso”, coreografia di Veronica Sassi.
  • Maggio 2015: 2° classificate al concorso “Mantovadanza”, nella sezione gruppi senior modern-contemporaneo con “Orlando è furioso”, coreografia di Veronica Sassi
  • Settembre 2015: partecipazione alla fiera EXPO al Padiglione Italia.
  • Maggio 2016: 2° posto al “Concorso Internazionale Città di Rieti” nella categoria composizione coreografica con “Orlando è furioso”, coreografia Veronica Sassi.

Pin It on Pinterest

Share This